domenica 21 dicembre 2008

Perdersi nel silenzio

Silenzio. Posso solo perdermi nel silenzio adesso.
Ciò che mi spetta fare è zittirmi.
Impossibilitata dal parlare,
posso solo adeguarmi a questo silenzio obbligatorio
che mi ritrovo ad affrontare.
In questa stanza buia, ciò che mi fa compagnia
è solo il ticchettare di quell'orologio:
sento vivo solamente lui stanotte.
La mia mente vaga fra i mille ricordi,
fra le mille parole pronunciate,
fra quelle che dovevano essere evitate.
La colpa è soprattutto mia.
La colpa è mia.
Le autentiche risposte e la mia verità
giacciono in questo silenzio
che mi viene imposto.
Ora avvicino le gambe al petto,
lentamente lascio poggiare
la testa sulle ginocchia
incassandola quasi nelle spalle.
Non piango, chiudo solo gli occhi
e mi perdo nel silenzio.

7 commenti:

dawoR*** ha detto...

Un Sorriso :) dawoR***

Stregatto ha detto...

molto belle queste parole..complimenti

Follementepazza ha detto...

Spesso anch'io mi perdo nel silenzio...mi nascondo in esso..nell'attesa di scrutare la luce di una voce...
Un abbracio...cara

frufrupina ha detto...

Ciao Myriam,ti auguro di cuore un buon Natale...baci.

-Alessia- ha detto...

..il silenzio..che arma a doppio taglio inquietante..
..tremenda sensazione quella di non poter affermare più nulla di ciò che per rabbia,sincerità o rancore è già stata detta..
Quante volte mi sono sentita come tu hai scritto..
-a presto-
:)-Ale-

UIFPW08 ha detto...

Nel silenzio armo il mio cuore
nel silenzio d'innamoro

Myriam ha detto...

@ dawoR***
amo sorridere, lo faccio volentieri. Penso sia un'ottima soluzione ai problemi.

@ Stregatto
Ti ringrazio ;) Mi sono aggiunta anch'io fra i tuoi lettori.

@ Follementepazza
Beh non sono la sola allora...ti abbraccio ;)

@ Frufrupina
gentile come sempre :) ho già commentato sul tuo blog.Buon Natale.

@ Alessia
mi fa piacere che ti ritrovi in queste parole.. a presto :)

@ UIFPW08
anch'io m'innamoro in maniera silenziosa