martedì 10 febbraio 2009

Ciao, Eluana

La sua vita si è spenta senza potere assaporare il profumo dell'esistenza.
Dall'età di vent'anni le è stato impedito di vivere a causa di un tragico incidente.
Mi sembra senza un senso il titolo di questo blog, quando esiste da qualche parte chi soffre e non può percepire questo profumo perchè per lui il dono della vita è stato offuscato fin dal principio.
Ritenetevi, riteniamoci fortunati e felici di ciò che abbiamo.
Non resta che rimanere in un doveroso silenzio e in preghiera.


Ti associo ad un fiore: ad un giglio puro, Eluana.
Tu che non hai fatto in tempo a diventare donna e madre.
Il tuo bianco sorriso ha fatto il giro del mondo, non verrà dimenticato.
Adesso sei la più bella fra gli angeli.
Ciao, Eluana.


2 commenti:

daniela69 ha detto...

Anke io mi associo....
buona giornata
Daniela

Antonia ha detto...

.......................................

Un sorriso.Antonia.