giovedì 19 febbraio 2009

Lotta contro l'irrazionalità

E' facile finire per opporsi all'ordine razionale:
il complicato ci attrae alle volte ed
ecco che l'irrazionalità prevale.
L'illogico diventa logico solo per la nostra mente.
Drogata d'irrazionalità,
segui "sempre" l'istinto più della ragione,
sbagliando:
non sempre se ne trae un beneficio,
puoi anche autoinfliggerti colpi.
Senza capire, ti ferisci da sola.
Diventi impotente di fronte alla forza dell'irrazionalità.
Prima ti seduce, poi ti benda.
Infine sovrasta la tua mente ponendo lei le regole.
Si accosta al cuore e ai sogni e li alimenta fino
all'inimmaginabile.
L'irrazionalità, se intensa e testarda ....
finirà per distruggerli d'un colpo quei sogni irreali.
Quando inizi a comprendere il punto limite
a cui puoi sottostare....
comincia la tua lotta contro di lei.
Può essere un tentativo vano ....
può essere vincente.
Quello che conta ....
è che recuperi la tua mente.



9 commenti:

-Alessia- ha detto...

..spesso si perde finchè non ci si abbandona definitivamente ad essa.
Ed una volta esausta di spremere i sogni,si alza e si allontana.
..è a quel punto che io ritrovo la mia mente...
Un abbraccio!

NERO_CATRAME ha detto...

Lascio governare l'istinto in me.Agisce per primo.poi la mente elabora,l'irrazionale?cos'è l'irrazionale?Siamo esseri con un cuore e ci piace sognare,lasciamo i meccanici movimenti alle macchine.Sognare,volare,si può cadere,ma ne vale sempre la pena.

Myriam ha detto...

:) Non mi piace essere assecondata sempre. Grazie Nero, hai descritto la parte "vera" e nascosta di me. Infatti quello che ho scritto fa parte dei miei pensieri solo per metà (sono complessa ihih)...l'altro 50%in me è costituito da una carica d'istinto che non m'abbandona mai: difatti faccio sempre ciò che voglio e dico sempre quello che ho da dire.
Io non so invece cosa sia l'atteggiamento razionale...perchè non faccio camminare il cervello ma il cuore...e forse sbaglio a lottare contro l'irrazionalità... ma a volte è proprio il caso. Comunque l'importante è vivere ogni attimo convinti e sicuri di ciò che si sta vivendo...anche se si può cadere. Sono pronta a sognare di nuovo.
Ora vado a imbattermi nuovamente sullo studio..uffa.. :)

incognìto ha detto...

quello che non faccio ora è proprio recuperare la mente....per una volta voglio tornare a vivere....senza razionalità..
Buona domenica

Follementepazza ha detto...

l'ìirrazionale a carnevale si traveste da razionale...
confondendosi...
confondendomi...

Buonagiornata cara!

Memole ha detto...

Secondo me l'errore c'è quando ci ribelliamo all'irrazionale per seguire la ragione.
Fai bene a seguire l'istinto!
Un saluto

Antonia ha detto...

E credi che la razionalità invece sia un bene?Credimi Myriam ... la mia eccessiva razionalità mi sta rovinando la Vita e la possibilità di vivere una bella storia.
Quello che fa veramente male è l'eccesso.L'estremizzazione in ambo i casi.
E' sbagliato essere troppo impulsiva nella misura in cui,poi,si rischia di diventare preda dei venti.
E' sbagliato essere troppo lucidi e razionali perchè poi ti frega l'esigenza spasmodica di controllare gli eventi,così da prevederne e prevenirne le conseguenze e gli ipotetici dolori ad esse legati.E così tutto perde di spontaneità e di naturalezza.

La verità sta nel mezzo.

Ps : il mio esame è andato bene.30 e lode ^_^ Scusa se me ne vanto un pò,eh.Il tuo?

Un sorriso.Antonia.

Lorenzo ha detto...

la mente mente...

Myriam ha detto...

@ Antonia
si, meglio mantenere un certo equilibrio... Comunque complimenti per il 30 e lode ;) ...io ancora devo darlo questo nauseante esame di storia...uffa...l'avrò fra pochissimo... :)

Grazie a tutti dei vostri interventi... :)