domenica 11 gennaio 2009

Si diventa facilmente marionette....

Come binari che si incrociano,
anche le nostre vite lo rifanno...
malgrado la distanza fisica
che realmente esiste fra noi
e quella mentale alla quale ti
sei sempre voluto porre.
La tua stupida curiosità
ti ha riportato da me
solo per fatalità.


Sembra proprio che non
ti decidi a scomparire dalla mia vita.
Forse non può esistere un'amicizia
quando dietro si nasconde ancora un'amarezza.
Nonostante ciò, io ti sorrido e ti sono amica...
ma non sai che quelli che ti rivolgo sono sorrisi finti.

Usando l'arma delle tue parole innoque
mi intrappoli ancora una volta,
rendendomi inerme ed incapace di ragionare
e conducendo me stessa ad errare.
Forse perchè desiderosa ancora di ciò che non si è
potuto concretizzare...
io ti sorrido e ti sono amica...
ma non sai che quelli che ti rivolgo sono sorrisi finti.



Dopo che mi hai intrappolata,
leghi ogni minima parte del mio corpo
e mi muovi con estrema facilità come si
fa con le marionette.
Mi costringi a fare quei movimenti
che più ti aggradano.
Ed io ti sorrido e ti sono amica...
ma non sai che quelli che ti rivolgo sono sorrisi finti.
Forse non può esistere un'amicizia
quando dietro si nasconde ancora un'amarezza.
Forse è meglio ridividere volontariamente i nostri binari.

14 commenti:

Stregatto ha detto...

marionette, sorrisi finti, accondiscendenza...
c'è solo da cambiare qualcosa; l'amicizia non è sempre possibile. Anzi non lo è quasi mai...
tragiche fatalità o inevitabili strade?...

Follementepazza ha detto...

queste tue parole riflettono sentimenti e azioni che mi ricordano qlk di mia...i falsi sorrisi che celavono amarezze e il voler essere legata al fantasma di un sentimento....
se un bene o un male non lo sò...
marionetta di me stessa...
forse è ora di tagliare quei fili che ormai sn consumati...

un abbraccio...;-)
ciau ciau

Buba ha detto...

concordo con te .... l'amarezza è la peggior nemica dell'amicizia...

xtravaned ha detto...

L'amarezza produce falsità e la falsità non va d'accordo con l'amicizia..

Lorenzo ha detto...

non sorrisi finti che torturano lentamente, ma uno sguardo freddo come lama di coltello che entri nella carne. Le ferite guariscono.

ilaria ha detto...

Non sai come ti capisco...ci sono solo nel modo e quando fa comodo a lui..baci:)

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissima..ho un premio per te sul mio blog...e quello di titty.baci.

Antonia ha detto...

Il Destino,cinico e baro,alle volte saggio e lungimirante,si diverte ad intrecciare i fili dell'esistenza di anime ignare.

Mai come in questo periodo mi domando se,nel mio caso specifico,abbia davvero fatto un buon lavoro.Siamo certi che sto Destino non toppi ogni tanto?Magari pure lui,poverino,piglia qualche svista ogni tanto.

Oppure invece calcola ogni variabile alla perfezione,anche quando ci sembra di non capirne il senso?

Un sorriso.Antonia.

Marco Crupi ha detto...

Ciao mi piace molto il tuo blog, è interessante, cosa rara sul web ( non sopporto i blog della quattordicenni emo xD ), mi piacerebbe fare uno scambio link con te.

Ti inserisco tra i blog preferiti ;)

frufrupina ha detto...

Bellissima....vero,come può esserci ancora un'amicizia se dietro cè tanta amarezza?si finirà solo ad farsi del male e ad arrivare all'odio...un sentimento errato...ti abbraccio.

NERO_CATRAME ha detto...

da poco ho scritto
gli amici non prendono pause,gli amanti non fanno assoli.
quando si fatuica astare dentro queste rigori è meglio dividere i binari.

ha detto...

E ce la fai a ridividere volontariamente i vostri binari?
bè... nulla è impossibile, è, forse, solo difficile o apparentemente difficile...

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissima...serena serata.baci.

Francesco, Lucio ha detto...

Succede fin troppo spesso di essere marionette.
Io ne sono sicuro, se c'è un'amarezza dietro non può esistere amicizia.
L'amicizia è nudità, ma ci vergognamo sempre troppo...

P.S. Carino il tuo spazio! Se posso permettermi di darti un consiglio, io metterei un pò meno foto sui post, spezzano il ritmo di lettura... ;)
Ciao!